Bellator II Risultati live

MMA HQ è in loco presso l’evento Bellator Fighting Championships II stasera a Uncasville, CT. Vi porteremo risultati in tempo reale e gli aggiornamenti per tutta la serata.

  • Wilson Reis def. Henry Martinez via decisione unanime
  • Lyman Buona def. Hector Urbina via presentazione in Rd. 2
  • Jorge Ortiz def. Aaron Romero via decisione unanime
  • Eric Reynolds def. Thomas Schulte via TKO in Rd. 1
  • Omar De La Cruz def. Victor Meza per decisione unanime
  • Jesse Juarez def. Mikey Gomez via scioperi in Rd. 1
  • Matt Makowski def. Aaron Tregear via decisione unanime
  • Jimmie Rivera def. Willie Gates tramite presentazione in Rd. 3

Willie Gates vs. Jimmie Rivera – Dopo un breve periodo di feeling, Rivera domina facilmente la maggior parte del round 1 sul terreno. Gates non ha molta difesa a terra, ma è in grado di respingere un tentativo di soffocamento posteriore nudo alla fine del round per essere salvato dalla campana. Round 1: 10-9 Rivera

Rivera atterra un eccellente body slam per iniziare il round due e continua a lavorare sui cancelli a terra. Alcuni decente terra-e-libbra da Rivera, mentre Gates sta semplicemente cercando di tenere su e lavorare per una situazione di stallo standup. Rivera termina il round con alcuni forti colpi a terra per prendere facilmente il secondo round. Round 2: 10-9 Rivera

Rivera spara di nuovo all’inizio del round tre e Gates non è in grado di impedire il takedown a doppia gamba. Più terra-e-libbra dal monte pieno come Gates continua a mettere in su alcuna difesa. L’armbar sembra essere lì per la presa, ma Rivera non morde. Dopo un certo posizionamento, Rivera ruoli sopra e protegge sia un triangolo choke e una gamba-lock allo stesso tempo. Gates non ha altra scelta che toccare fuori.

Aaron Tregear vs. Matt Makowski – Aaron Tregear ha un enorme tatuaggio “Trig” sulla schiena; vedremo come funziona per lui. Entrambi i ragazzi iniziano a lanciare solidi colpi e calci, con Tregear che ha il vantaggio di forza definito. Makowski inizia ad atterrare diversi calci punitivi sul tronco di Tregear. Più avanti e indietro senza alcuna intenzione di prendere la lotta a terra da entrambi i combattenti. Round 1: 10-9 Makowski

Più sorprendente per essere round due. Makowski atterra un bel tiro che batte Tregear alla tela, ma si riprende rapidamente ed è in grado di tornare in piedi. Tregear poi restituisce il favore mandando Makowski al tappeto, ma non è in grado di tenerlo lì. I due continuano a inscatolare mentre un grosso topo inizia a svilupparsi sotto l’occhio sinistro di Makowski. Makowski continua a punire il tronco di Tregear con calci. Round 2: 10-9 Makowski

Per iniziare il round tre, la cassa toracica sinistra di Tregear sembra il lato di beaf Rocky usato per battere durante l’allenamento. Tregear è decisamente diffidente nei calci di Makowski e ha rallentato il suo colpo di conseguenza. Makowski ha iniziato ad attaccare le gambe di Tregear e le sue costole e sta mantenendo Tregear completamente fuori equilibrio. Tregear molto probabilmente ha una costola rotta mentre la lotta volge al termine. Round 3: 10-9 Makowski

Tutti e tre i giudici segnano la lotta 29-28 Makowski.

Mikey Gomez contro Jesse Juarez – Gomez ha rifiutato di toccare i guanti all’inizio del round e Juarez lo prende rapidamente come punizione. Gomez è brevemente in grado di lavorare di nuovo in piedi, ma Juarez muscoli lui torna a terra. Non molta azione a terra come Juarez non è in grado di postura su e fuori della guardia di Gomez. Gomez continua a cercare di lavorare un braccio dal basso, ma non sembra avere la flessibilità nelle gambe per tirarlo fuori. Dopo un breve attacco, Jaurez è in grado di prendere la schiena di Gomez e battere via con scioperi. Gomez copre e arbitro Kevin Mulhall chiama una fermata alla lotta.

Oscar De La Cruz contro Victor Meza – Meza e De La Cruz danno il via al primo round del torneo dei pesi welter. Meza lancia alcuni colpi veloci ma cade rapidamente e atterra nel monte di Cruz. Meza è in grado di lavorare fuori dalla posizione e invertire la guardia completa di Cruz. Cruz quasi si assicura un armbar ma viene raccolto e lasciato cadere sulla sua testa per i suoi sforzi perdendo la presa. Cruz prende la schiena di Meza e lavora per uno strozzamento ma Meza difende bene ed è in grado di invertire. Un primo round ricco di azione si conclude con Cruz in cima. Round 1: 10-9 Oscar De La Cruz

I combattenti conquistano per iniziare il secondo round. Meza perde il piede e cade sul tappeto dove Cruz si prende le spalle. Nonostante i ripetuti tentativi, Cruz non è in grado di bloccare in una strozzatura posteriore nuda. Più rotolamento e posizionamento sul terreno, senza scioperi di essere gettato. Un round molto lento termina con l’arbitro Dan Miragliotta che penalizza Meza di un punto per aver continuamente afferrato i guanti di Cruz. Round 2: 10-8 Cruz

Meza ha quasi bisogno di Cruz in testa a terra, ma Miragliotta dice al ginocchio la spalla di Cruz. Non trenta secondi dopo Meza lancia un altro ginocchio che questa volta si collega alla testa di Cruz abbattuto. “Big” Dan interrompe il combattimento dando a Cruz il tempo di recuperare e detratto un altro punto da Meza per il colpo illegale. Quando l’azione riprende, Meza atterra un gancio che manda Cruz al tappeto, ma Cruz si riprende rapidamente e rotola nella guardia di Meza. Dopo un’azione più impasse a terra, Miragliotta alza i combattenti, solo per vedere Cruz riprendere immediatamente la lotta a terra. Round 3: 10-8 Cruz

I giudici segnano il combattimento 30-24 (due volte), 30-25 per Cruz.

Eric Reynolds contro Thomas Schulte – Reynolds e Schulte scambiano brevemente scioperi e poi prendono la lotta a terra dove Schulte lavora dalla guardia. Reynolds fugge e armbar e ritorna ai piedi prima di prendere Schulte di nuovo a terra. Il grappling di Schulte è chiaramente migliore di Reynolds mentre tenta una varietà di sottomissioni tra cui diverse kimura e un triangle choke. Reynolds è in grado di postura e cadere Schulte sulla sua testa e atterrare diversi colpi solidi dall’alto. Reynolds sfugge a un tentativo di armbar profondo da Schulte e si alza. Un diritto overhand scende Schulte al tappeto come lui tartaruga. Mulhall interviene e ferma il colpo di Reynold per porre fine alla lotta con gli scioperi. Bella vittoria di Reynold che sembrava sfuggire a malapena alla sconfitta in diverse occasioni.

Aaron Romero contro Jorge Ortiz – Romero esce con una raffica di colpi e calci, ma Ortiz resiste alla tempesta senza subire molti danni. Ortiz usa la gabbia come leva e prende anche Romero a terra e guadagna immediatamente il monte e inizia a scaricare gli scioperi. Romero è in grado di legare Ortiz e tornare in piedi mentre entrambi i combattenti oscillano per le recinzioni. Romero prova un ginocchio volante ma mangia diversi colpi nel processo e finisce con un occhio destro insanguinato. Ortiz sta lavorando elegantemente il suo gancio sinistro cercando di aprire il taglio di Romero ancora di più. Un round ravvicinato termina sui piedi con Ortiz che spinge l’azione. Round 1: 10-9 Ortiz

Romero esce con una vendetta per iniziare il round due e lancia alcune bombe pesanti spingendo Ortiz indietro contro la gabbia. Ortiz si blocca duro e lavora fuori dalla marmellata e atterra un paio di colpi solidi della propria. Entrambi i combattenti vanno avanti e indietro per i prossimi minuti con Romero leggermente più aggressivo in attacco. Alla fine del round Ortiz ha un taglio aperto sull’occhio sinistro. Round 2: 10-9 Romero

Romero mostra un’altra esplosione di energia per iniziare il terzo round, ma atterra un calcio accidentale all’inguine di Ortiz che fa cadere Ortiz sul tappeto in evidente dolore. L’arbitro Kevin Mulhall interrompe il combattimento dando a Ortiz il tempo di riprendersi. Ortiz dà il via libera e l’azione riprende. Entrambi i combattenti continuano a girare e lanciare alcuni colpi e ganci, ma nulla di solido sta atterrando per entrambi gli uomini. Il ritmo della lotta è rallentato considerevolmente, ma Ortiz sembra segnare più punti con il suo jab. Romero dà un ultimo bum-rush per porre fine alla lotta, ma potrebbe non essere sufficiente. Round 3: 10-9 Ortiz

I giudici segnano il combattimento 30-27 (due volte), 29-28 per Ortiz.

Hector Urbina vs. Lyman Good – Lyman Good ha chiaramente il vantaggio folla città natale nell’arena stasera. Entrambi i combattenti clinch lungo la gabbia e Urbina tenta di tirare la guardia e trascinare bene a terra. Good è in grado di rimettersi in piedi e successivamente infligge accidentalmente un ginocchio all’inguine di Urbina. Dopo una rapida corsa intorno alla gabbia, Urbina riconosce di essere in grado di continuare e il combattimento riprende l’azione. Dopo qualche breve standup, Good porta Urbina a terra con un takedown a gamba singola e funziona a metà guardia. Lyman è in grado di migliorare la sua posizione e alla fine Urbina è in grado di lavorare di nuovo in piena guardia. Round 1: Lyman Good

Good beings round two con un bel calcio di testa che barcolla brevemente Urbina. Good rileva il sangue e lavora un clinch e il successivo takedown nella mezza guardia di Urbina. Good atterra un po ‘ di terra e sterlina, ma Urbina riesce a invertire brevemente la posizione e rotolare sulla schiena di Good. Buono è avere nulla di tutto ciò però e abilmente rotola sopra e prende Urbina schiena. Un soffocamento posteriore nudo è rapidamente bloccato costringendo Urbina a toccare molto per la gioia della folla.

Henry Martinez vs. Wilson Reis – Henry Martinez atterra un grande takedown slam su Reis, ma non è in grado di tenerlo giù e Reis facilmente inverte e preme Martinez contro la gabbia prima di tornare in piedi. Martinez si blocca duro nel clinch e atterra diverse ginocchia di successo al tronco di Reis. La velocità della mano di Reis è impressionante ma non è ancora stato in grado di atterrare un solido attacco. Reis telegrafa un tentativo di un ginocchio volante e Martinez atterra abilmente un takedown a doppia gamba come risultato. Il maestro BJJ non rimane sul fondo a lungo, tuttavia, e rapidamente rotola e prende Martinez indietro. Martinez cavalca con successo gli ultimi 50 secondi senza cadere preda di una sottomissione. Round 1: 10-9 Martinez

Reis spara da troppo lontano e Martinez infila facilmente il tentativo di takedown e finisce in una posizione scomoda in cima a Reis. Reis è in grado di lavorare facilmente le sue posizioni e ottenere il pieno controllo laterale, ma non è in grado di fare molto a terra. Sorprendentemente, Martinez cade volentieri di nuovo in guardia Reis e Reis inizia rapidamente ad avere la sua strada a terra di nuovo prendendo Martinez indietro. Dopo un po ‘ di grappling, Reis fa rotolare Martinez sul monte completo, solo per passare di nuovo alla schiena di Martinez. Il secondo round termina come il primo con Reis che cavalca Martinez. Round 2: 10-9 Reis

All’inizio del terzo round, entrambi i combattenti sembrano contenti di stare in piedi e gli scioperi commerciali per un cambiamento. Reis tenta un altro takedown dalla distanza e finisce nella guardia di Martinez questa volta. Reis impiega ben due minuti per ottenere il supporto completo e rotolare di nuovo sulla schiena di Martinez. Reis cerca di ammorbidire Martinez con alcuni colpi alla testa, ma non è ancora in grado di bloccare qualsiasi tipo di soffocamento. L’allievo di Greg Jackson riesce a sfuggire alla lotta senza essere presentato da Reis, ma molto probabilmente non ha segnato abbastanza punti per vincere. Round 3: 10-9 Reis

I giudici segnano il combattimento 30-27 (due volte), 29-38 per Reis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.